La dea Bit

La dea Bit di Teresa Regna

Lisa è una tredicenne, curiosa e intraprendente, che trascorre le vacanze estive dagli zii. Insieme alla gatta del cugino, Bit, si avventura lungo un sentiero di campagna. Lì accade l’imprevedibile: la gatta trova uno strano medaglione, Lisa lo strofina sui jeans e all’improvviso si ritrovano entrambe catapultate nell’antico Egitto, nella città della dea gatto Bast. All’inizio le cose vanno abbastanza bene: la ragazza si ambienta facilmente, anche perché la gatta assomiglia alla dea Bast. Poi, a causa di una circostanza sfortunata, viene a trovarsi in pericolo di vita, ed è costretta a dimostrare il suo coraggio, difendendo se stessa e Bit. A metà strada tra fantasy e fantascienza, questo racconto lungo descrive il rapporto tra una ragazza e una gatta, tratta di amicizia, invidia, bontà e cattiveria, e si chiude con il più classico degli innamoramenti.

L’onda del tempo

L’onda del tempo di Franco Rocchetti

Se per ipotesi fossimo proiettati indietro nel tempo e provocassimo accidentalmente la morte di un nostro trisnonno, causeremmo una biforcazione nella catena di eventi che fanno la Storia. Alla sequenza degli eventi che conducono alla nostra esistenza si affiancherebbe una sequenza alternativa dove noi non saremmo mai presenti. Questo significa che gli universi potrebbero essere molteplici, forse addirittura infiniti. Universi in cui il tempo scandisce la cronologia di eventi difformi. Un tempo che, viaggiando sulla cresta di “onde” distinte, genera dimensioni parallele…che potrebbero essere confermate da future ratifiche della teoria delle stringhe.

La Caccia

La Caccia di Salvatore di Sante (La trilogia)

“Si chiama così, Isola della Scimmia, per via del monte che si erge pressoché al centro. È un vulcano inattivo ormai da molti anni: nella parete che guarda a ovest sembra esserci scolpito un muso di scimmia con la bocca aperta. Vista dall’alto l’isola sembra un bersaglio su sfondo blu: quattro cerchi concentrici alternati, marroncini e verdi, col vulcano che fa da centro. Mare, cerchio-sabbia, cerchio-palme, cerchio-sabbia e ancora palme.”È così che la vede John, un vecchio filibustiere che ama scorrazzare in mongolfiera. Lui una volta ci è atterrato.E voi? Ve la sentite di seguirlo in quest’avventura? Ci vuole fegato, vi avverto: incontrerete bucanieri, vampiri, alieni, androidi, licantropi, maghi e draghi lungo una saga che attraversa secoli e generazioni.Mi presento, signori. Sono Jake Robinson, pirata… ehm… marinaio, nonché protagonista. E adesso vogliate scusarmi. Devo scappare che inizia……La Caccia!

B.U.D. Speciale Bud Spencer

B.U.D. di Michele Pinto, Michelangelo Rocchetti, Laura Cazzari, Simone Scala, Silvia Bordon, Rick Panamon

Per salutare la scomparsa di un uomo incredibile sei autori della Wizards & Blackholes hanno scritto ciascuno un brevissimo racconto per far rivivere l’eroe della loro infanzia almeno per qualche pagina.
Gli autori sono avvezzi a raccontare storie di fantascienza e fantasy. Era inevitabile che nei racconti di questa raccolta il grande Bud interpretasse ruoli per lui inconsueti con orchi o alieni come avversari. Ma non c’è niente nemmeno nelle profondità dello spazio e del tempo o nei meandri della magia che uno pugno ben assestato non possa risolvere. A patto che il pugno sia quello di Bud!
Sei storie brevi, scritte a tempo di record e con tanto affetto per salutare non un attore ma un vero amico.

Il postulato di Cleopatra Wilson

Il postulato di Cleopatra Wilson di Laura Silvestri

Il postulato di Cleopatra Wilson è l’assunzione scientifica che, in un futuro remoto, spiega come ogni essere umano si reincarni ciclicamente. In una società divenuta ormai pacifica e compassionevole, dove ciascuno ricorda le proprie vite passate e crede nella religione globale che inneggia all’amore, la Dottoressa Sheol “Godiva” Phillips si trova davanti all’unico evento inatteso che la terra non sembra pronta ad affrontare: l’arrivo di un adolescente alla sua prima incarnazione. L’anima “nuova di zecca” di Noah Saito farà vacillare nella scienziata non soltanto il proprio credo scientifico, ma la fiducia stessa in quell’utopica umanità che il correre dei secoli ha faticosamente modellato.

AAA Umani Cercasi

AAA Umani Cercasi di Luca Mencarelli

In un futuro desolato, in cui i robot sono rimasti custodi delle città terrestri dopo che un morbo letale ha falcidiato l’intera umanità, l’ultimo uomo rimasto parte alla ricerca dell’unica cosa che gli automi non possono fornirgli: un po’ di compagnia. Un viaggio per capire che ciò che si desidera a volte è più vicino di quanto si possa immaginare.In appendice il racconto Mendoza di Fabrizio Monari

San Lorenzo

San Lorenzo di Irene Grazzini

Cosa c’è di meglio per un gruppo di appassionati di giochi di ruolo dal vivo che trovarsi nel bel mezzo di un’invasione di maghi e draghi della propria città? Forse niente. Ma a volte i sogni possono trasformarsi in incubi. Continuano, con la penna di Irene Grazzini vincitrice del concorso W&B 2015, le avventure di 3000 ab Urbe condita.

Migrazione selettiva

Migrazione selettiva di Mario Piselli

Sotto un sole implacabile, in una regione un tempo splendida ma ormai malata e senza futuro, dove il mare divora inesorabilmente la terra giorno dopo giorno, si consuma una storia d’amore e di speranza. Jesus è un avventuriero partito in cerca di fortuna, torna a prendere Stella, l’unica donna che ha veramente amato per portarla in salvo sul nuovo continente liberato dai ghiacci. Ma niente andrà come lui aveva previsto: passione, sacrificio, arroganza, avidità, i sentimenti più nobili e quelli più abbietti dell’animo umano si intrecciano per guastare fin da subito i suoi progetti. Il destino percorrerà una strada contorta per compiersi. In appendice un racconto di Andrea di Massimo

Evento Zero

Evento Zero di Alex Montrasio

Samuele e Deborah sono una coppia di ragazzi alle prese con le normali vicissitudini dell’adolescenza. L’installazione dell’impianto neurale rappresenta per loro il passaggio alla vita adulta, una sorta di ingresso in quella società moderna che ha raggiunto enormi risultati scientifici e tecnologici. Devono però fare i conti con l’Evento Zero, una tragedia senza precedenti che sta per separare i loro destini. Soltanto chi è privo di impianto neurale riesce a sopravvivere alla catastrofe; soltanto persone forti e intraprendenti come Samuele sembrano in grado di affrontare la nuova realtà, ma che cosa è successo realmente durante l’Evento Zero? Chi detiene il potere? Samuele cerca la verità dentro Elite, la scuola esclusiva che forma i dirigenti del futuro. Troverà la risposta alle sue domande, insieme a un gruppo di amici pronto ad accompagnare la sua rocambolesca fuga verso la libertà.
In appendice il racconto di Davide del Monaco “Una luce nell’oscurità”.

3000 Ab Urbe Condita

3000 ad Urbe Condita di Michele Pinto, Stefano Procopio, Laura Cazzari, Laura Silvestri, Teresa Regna, Salvatore di Sante, Chiara Zanini, Matteo Fraccaro

Il 21 aprile 2247, la città eterna compie 3000 anni. Mentre romani e turisti si apprestano a festeggiare uno stormo di draghi, cavalcati da elfi, maghi ed altre strane creature, appare nel cielo della capitale. Non è una festa, i draghi sputano fuoco e i maghi lanciano incantesimi. È una carneficina. E nessuno sa perché. Otto storie ambientate nello stesso universo narrativo, con gli stessi protagonisti ed un filo conduttore che lega le trame di ciascuna di esse.
Con un’introduzione di Alessandro Forlani.